1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Acciaio: Credit Suisse vede emergere problemi nella catena del valore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si accende la spia rossa accanto ai produttori di acciaio in tutto il mondo. Se anche un colosso del calibro di Severstal ha comunicato una possibile revisione della spesa in conto capitale c’è da drizzare le antenne. Come segnalano gli analisti del Credit Suisse in una nota “si tratta di un grosso problema che riguarda tutti i produttori di acciaio russo: quello dei pagamenti mancanti”. Entrando nel merito della questione “i clienti non stanno riuscendo a far fronte ai pagamenti per le forniture di acciaio e questo si rifletterà sull’intera catena del valore”, nota Semyon Mironov, analista che copre il settore dell’acciaio presso la banca svizzera.