1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Acciaio: calo del 76% nei profitti di Jfe Holdings

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

JFE Holdings, il produttore d’acciaio nipponico quinto al mondo, ha annunciato cali del 76% nei profitti trimestrali, a causa del rallentamento della domanda in Cina come conseguenza della situazione europea, del rafforzamento dello Yen e di perdite interne. Inoltre l’offerta di metallo cinese e sud coreano è aumentata, deprimendo i prezzi e quindi i profitti. Il risultato è stato di 8,67 miliardi di yen pre-tasse nell’ultimo trimestre del 2011 con una perdita netta di 40 miliardi di yen. Anche l’outlook sui guadagni annuali pretasse è stato tagliato a 40 miliardi, dalla previsione di 100 miliardi di yen fatta lo scorso ottobre.