1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Accelerazione al ribasso per Borse europee dopo Philly Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue senza sosta la corsa al ribasso delle Borse europee. Tra i peggiori il Dax che cede oltre il 6% a 5.569 punti e il Ftse Mib che lascia sul parterre il 6,10% a 14.980 punti. Giù anche il Ftse100 che perde il 3,88%, mentre il Cac40 indietreggia del 5,45%. In una giornata iniziata con l’avvertimento di Morgan Stanley che ha dichiarato che l’economia mondiale “è pericolosamente vicina ad una recessione” e ha ridotto le stime di crescita economica per l’anno in corso e il 2012, nel pomeriggio la nuova doccia fredda, anzi gelata per i mercati, è arrivata dagli Stati Uniti. L’indice redatto dalla Fed di Philadelphia ad agosto si è attestato a -30,7 punti. Dai 3,2 punti precedenti gli analisti avevano pronosticato un rialzo a 4,4 punti.