1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Abn punta al 51% di Antonveneta, Opa in cash

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’Opa tutta cash sul capitale di Antonveneta e subordinata al raggiungimento del 51%. E’ questo il contenuto sostanziale dell’offerta che verrà lanciata oggi dagli olandesi di Abn Amnro una volta approvata definitivamente dal cda. Lo sostengono indiscrezioni di stampa. A quel punto verrà depositato in Consob con tanto di prezzo a cui il colosso olandese è disposto a ritirare le azioni e la Banca d’Italia avrà un mese di tempo per concedere o meno l’autorizzazione a crescere nel capitale Antonveneta. Gli ultimi dettagli sarebbero stati definiti mercoledì scorso dopo che il cda di martedì si era riaggiornato, avendo comunque fornito un via libera di massima. Gli olandesi avrebbero aspettato un’altra settimana in seguito alla lettera inviata da Antonio Fazio lunedì 21 marzo. Per rispondere in maniera formale alle tre domande formulate da Bankitalia, tra cui una precisazione dell’obiettivo del 51% e l’inserimento della banca nel territorio ai fini della stabilità. Ma soprattutto la lettera di Fazio poteva essere interpretata come in grado da far scattare altri 7 giorni di tempo per poter depositare l’offerta vera e propria. Un’interpretazione assia prudente delle istruzioni di vigilanza che hanno indotto il presidente di Abn, Rijkman Groenik, a far passare un’altra settimana.