1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Abn Amro: alza la voce anche Toscafund che chiede una fusione con big bancario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Siamo convinti che Abn Amro non dovrebbe realizzare alcuna acquisizione impegnativa. Crediamo invece che tutti gli azionisti trarrebbero beneficio dalla fusione con una grande banca che ha un track record nel creare valore”. Dopo l’invettiva delle scorse settimane da parte del fondo anglosassone Tci, ieri è stato il turno di Toscafund, hegde fund sempre inglese che detiene poco più dell’1% di Abn Amro. Si allarga quindi la cerchia degli azionisti che chiedono ai vertici dell’istituto olandese un cambio di rotta. Lo scorso 21 febbraio il fondo Tci aveva ipotizzato anche la strada dello spezzatino, la separazione di alcune attività (spin-off) o addirittura la cessione della banca. E anche il fondo pensione olandese Pggm aveva espresso preoccupazione sulla strategia di Abn senza però indicare strade alternative.