Abi: Visco, necessario che banche riducano prestiti deteriorati

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 10/07/2014 - 11:45
La riduzione, attraverso cessioni a terzi, dei prestiti deteriorati delle banche è indispensabile per la ripresa del credito. Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, all'assemblea dell'Abi. Per Visco "le cessioni effettuate nei primi mesi del 2014 e quelle per le quali le trattative sono in stato avanzato consentiranno di farli diminuire di circa 5 miliardi. Ulteriori transazioni di importo significativo sono state recentemente annunciate al mercato". "Queste iniziative - ha aggiunto Visco - come pure gli interventi volti a razionalizzare la gestione dei crediti deteriorati attraverso strutture dedicate, hanno fatto finora capo perlopiù a grandi intermediari".
COMMENTA LA NOTIZIA