1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Abi: Visco, Italia ancora in difficile transizione. Banche popolari si trasformino in Spa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“L’Italia si trova ancora in una difficile transizione. Superarla con successo richiede l’impegno di tutti e il sistema bancario deve fare la sua parte”. A dirlo il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, nel corso del suo intervento all’assemblea annuale dell’Abi, secondo cui “non vi potrà essere ripresa duratura in mancanza di un sufficiente sostegno finanziario alle imprese”. Per Visco l’alto debito pubblico e le incertezze dell’economia causano ampie fluttuazioni dello spread: “Un peggioramento – ha spiegato il governatore – restringerebbe ancora i margini di manovra delle finanze pubbliche” e un rialzo “si ripercuoterebbe sulla provvista delle banche e quindi sulla disponibilità e sul costo del credito a imprese e famiglie”.

Il numero uno di Via Nazionale ha poi insistito sulla trasformazione in Spa delle banche popolari di dimensioni maggiori in vista anche dell’Unione bancaria e della supervisione unica della Bce. “Il modello più coerente – ha detto Visco – con le caratteristiche delle banche di grandi dimensioni, in grado di favorire l’apporto di capitale e la trasparenza dell’assetto proprietario e della governance è quello della società per azioni”. “Tanto più marcate e ingiustificate saranno le differenze con le altre banche tanto più repentina potrà essere la richiesta di cambiamento”, ha avvertito Visco.