1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Abi: sofferenze nette attese in calo del 15% ogni anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In miglioramento la qualità dell’attivo bancario tra il 2017 e il 2019, con una riduzione media annua del 15% delle sofferenze nette, e un calo del rapporto sofferenze nette su impieghi di oltre il 40% nel triennio. E’ quanto emerge dallo scenario previsivo diffuso dall’Ufficio studi dell’Abi, costruito come di consueto insieme agli Uffici studi delle principali banche operanti in Italia. Atteso in aumento lo stock dei prestiti: oltre 140 miliardi in più tra fine 2016 e fine 2019.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Indagine procura di Campobasso

Usura bancaria: indagato ministro Paolo Savona

Il ministro degli affari europei Paolo Savona risulta indagato dalla procura di Campobasso per usura bancaria. All’epoca dei fatti avona era al vertice di Unicredit. Oltre al ministro altri nomi …

Dati Consulta Nazionale dei Caf

Fisco: pochi scelgono il 730 on line, 86% si rivolge al Caf

Agli italiani piace il 730 precompilato ma non così tanto visto che ancora l’86% preferisce rivolgersi al Caf per compilare la dichiarazione dei redditi. A dirlo i dati diffusi dalla …

Riassetti societari

Snaidero: maggioranza in mano al fondo IDeA Ccr

La maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino, azienda friulana attiva nella produzione di cucine componibili, dopo essere stata vicina al passaggio ad un soggetto industriale cinese, ora è in …