Abi: si dimette a sorpresa il comitato di presidenza

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 01/03/2012 - 16:36
Il Comitato di presidenza dell'Associazione bancaria italiana (Abi) ha oggi rassegnato le proprie dimissioni in segno di protesta contro la norma contenuta nel decreto legge sulle liberalizzazioni (l'articolo 27 bis) che cancella le commissioni bancarie sugli affidamenti. A dare l'annuncio il presidente dell'Abi nel corso di una conferenza stampa convocata oggi a sorpresa presso Palazzo Altieri a Roma. Adesso la palla passa al consiglio. Secondo quanto anticipato a Finanza.com, una decisione potrebbe arrivare già durante la prossima settimana o al massimo nei primi giorni della successiva. Nel corso del suo intervento Mussari ha parlato di un clima generale sfavorevole verso l'industria bancaria e ha ammesso che questa norma è stata "la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso".
COMMENTA LA NOTIZIA