1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Abi: commissioni meno care per evitare sanzione Antitrust

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Abi gioca d’anticipo e propone commissioni meno care. Per evitare una nuova censura da parte dell’Authority, l’Associazione Bancaria Italiana le ha inviato una proposta relativa ai servizi di pagamento. I prezzi più bassi riguardano i tetti massimi per le commissioni legate a Riba, ricevuta bancaria elettronica, e Rid, rapporti interbancari diretti. Quest’ultima dovrebbe infatti scendere a 90 centesimi da 1,08 euro di adesso. L’obiettivo di questa mossa è evitare le sanzioni dell’Antitrust in vista della chiusura dell’istruttoria il 24 marzo. Intanto, Cesare Geronzi, presidente di Capitalia, appoggia il processo di liberalizzazione proposto dal ministro Bersani, affermando: “Per le banche più efficienti questa politica apre opportunità e spazi nuovi al mercato”.