Abercrombie & Fitch: vendite trimestrali sotto le attese, titolo precipita nel pre-market

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 28/08/2014 - 13:58
Calano, e più del previsto, le vendite di Abercrombie & Fitch. Nel secondo trimestre dell'esercizio fiscale le vendite del gruppo Usa dell'abbigliamento casual sono diminuite del 6% a 891 milioni di dollari (consensus a 909,8 milioni). L'utile netto si è attestato a 12,9 milioni di dollari, ossia 0,17 dollari per azione, in rialzo rispetto agli 11,4 milioni, ossia 0,14 dollari per azione, dell'anno prima. Per l'intero esercizio, Abercrombie & Fitch prevede di realizzare un utile per azione compreso tra 2,15 e 2,35 dollari, mentre le vendite dovrebbero mostrare un calo di circa il 5%. In scia alla trimestrale, nel pre-market di Wall Street, il titolo Abercrombie & Fitch ha ceduto circa 10 punti percentuali per poi frenare la discesa e segnare un ribasso di oltre il 6%.
COMMENTA LA NOTIZIA