1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Abaxbank: “soluzione di compromesso l’integrazione Capitalia-Antonveneta”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per AbaxBank potrebbe essere una soluzione di compromesso l’integrazione tra Capitalia e Antonveneta. “Abn é azionista di entrambi gli istituti, per cui lo scopo sarebbe quello di creare uno dei più grossi gruppi bancari italiani in cui la banca olandese deterrebbe una quota attorno al 18%”, spiegano nella nota uscita oggi e raccolta da Spystocks gli analisti della banca d’affari. Ad accendere la curiosità degli esperti notizie di stampa, secondo cui sembra che Abn Amro, azionista di Antonveneta con il 12,6%, abbia tutta l’intenzione di presentare alla Banca d’Italia, così come prevede il Testo unico bancario, la documentazione necessaria per procedere al lancio di un’Opa sulla Banca. “Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 23,5 euro per azione, che corrisponde al prezzo medio ponderato degli ultimi sei mesi, maggiorato di un premio del 22%”, commentano ancora gli esperti. “Tale mossa potrebbe far emergere il conflitto tra le autorità europee e quelle nazionali, dopo l’intenso scambio epistolare tra il governatore della Banca d’Italia, Antonio Fazio, e il Commissario UE al mercato interno, Charlie McCreevy”, aggiungono.