A2A: Zuccoli, insieme ad Edison stiamo chiudendo acquisizione in Egitto

QUOTAZIONI Edison R
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per A2A, la società nata dalla fusione tra Aem e Asm Brescia, “la prossima sfida è crescere, in particolare all’estero”. Lo ha detto il presidente del consiglio di gestione del gruppo energetico Giuliano Zuccoli che ha anche anticipato: “con Edison stiamo chiudendo un’acquisizione di asset, nel gas, in Egitto”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BILANCI

Edison: rosso di 389 milioni nel 2016, indebitamento in calo

-5,36% sul listino milanese per le azioni Edison risparmio (0,7325 euro). Ieri la società ha annunciato di aver chiuso l’esercizio 2016 con un risultato netto negativo per 389 milioni, dai -980 milioni del 2015, e ricavi per 11,03 miliardi, in calo rispetto agli 11,31 di un anno prima. Scende anche l’indebitamento finanziario netto, che al […]

RINNOVABILI

Edison si rafforza nel settore idroelettrico

Edison e Alperia hanno concluso l’operazione per lo scambio tra le partecipazioni di Edison in Hydros e SelEdison in provincia di Bolzano e la partecipazione di Alperia in Cellina Energy, la società che detiene il nucleo idroelettrico di Cellina in Friuli Venezia Giulia. Con questo accordo, che fa seguito alla firma del 29 dicembre scorso […]

Edison: si rafforza in energia idroelettrica con acquisizione di 90 mw in Friuli Venezia Giulia

Edison e Sel (Società Elettrica Altoatesina) hanno raggiunto un accordo che prevede lo scambio tra le partecipazioni di Edison in Hydros e SelEdison in provincia di Bolzano e gli impianti idroelettrici di Sel in Friuli Venezia Giulia. Con questo accordo Edison si rafforza nell’idroelettrico, settore chiave nella strategia di sviluppo della società, e allunga la […]

Edison, nominato Benayoun nuovo amministratore delegato. Alzate stime sul 2015

Marc Benayoun sarà il nuovo amministratore delegato di Edison a partire dall’1 gennaio 2016. Così ha deciso il consiglio di amministrazione, riunitosi ieri, che ha scelto Benayoun in sostituzione di Bruno Lescoeur, che manterrà piene deleghe fino a quella data. La società controllata dalla francese Edf ha anche rivisto al rialzo gli obiettivi del 2015, […]