1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A2A sale nel capitale della montenegrina Epcg

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I vertici di A2A e il ministro dell’Economia del Montenegro, Branko Vujovic, hanno firmato oggi a Podgorica il contratto di acquisto da parte di A2A del 18% del capitale della società energetica di Stato montenegrina EPCG. A2A acquisirà la metà di tale partecipazione dal governo del Montenegro e l’altra metà attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale ad essa riservato. L’esborso per l’operazione è di circa 192 milioni di euro, vale a dire 8,4 euro per azione su un totale di circa 23 milioni di azioni. Con l’acquisto di tale quota A2A, che attualmente detiene il 17% del capitale di EPCG (pari al 16% a seguito dell’aumento di capitale di cui sopra), arriva a detenere una partecipazione nella società montenegrina pari al 34% del capitale. I termini del contratto sottoscritto in data odierna prevedono altresì l’impegno di A2A ad acquistare al medesimo prezzo di 8,4 euro per azione le restanti azioni di proprietà degli azionisti di minoranza. Nel caso in cui tutti gli azionisti di minoranza cedano le proprie azioni ad A2A, quest’ultima arriverà a detenere Il 45% del capitale di EPCG, con un ulteriore esborso massimo pari a 115 milioni di euro. Secondo quanto concordato con il governo del Montenegro, A2A assumerà la gestione di EPCG in qualità di socio industriale. Al raggiungimento di determinati obiettivi di performance gestionale, il contratto prevede nel 2015 il passaggio di A2A in maggioranza assoluta del capitale di EPCG. Il perfezionamento dell’operazione è previsto per il 30 settembre 2009.

Commenti dei Lettori
News Correlate
UTILITY

Acsm-Agam: nasce la multiutility del nord

Nell’ambito del percorso di partnership industriale e societaria avviato da Acsm-Agam, Aspem, Aevv, Aevv Energie, Lario Reti Holding, Acel Service, Lario Reti Gas e A2A, oggi è stato stipulato l’atto …

TRIMESTRALI

A2a, -5% a Piazza Affari dopo i conti

Il titolo A2a si affloscia a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali. L’azione dell’utility perde il 5% circa, dopo il giro di boa di metà seduta, a 1,586. …