1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A2a: Sala apre spiraglio su dividendo 2011, pessimista Intermonte

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si accendono nuovamente i riflettori su A2a a Piazza Affari, in scia alle parole del presidente del Consiglio di gestione, Giuseppe Sala, in merito al dividendo 2011. Il manager ha infatti dichiarato che lo stacco della cedola deriva da una proposta che viene fatta dal Cdg e che la definizione del dividendo non spetta ai soci. Le affermazioni di Sala sono giunte dopo quelle rilasciate dall’assessore al Bilancio del Comune di Milano, Bruno Tabacci, che aveva escluso lo stacco della cedola. “Le nostre attuali stime di dividendo 2011 – commenta Intermonte nella nota raccolta da Finanza.com – sono pari 0,05 euro per azione, da 0,096 euro del 2010. L’elevata posizione debitoria, unitamente alle svalutazioni 2011 che dovrebbero portare A2A a chiudere pesantemente in rosso il bilancio potrebbero spingere tuttavia la società milanese a non distribuire dividendi”, concludono gli esperti che confermano il giudizio underperform con target price a 0,75 euro . Titolo in rosso sul Ftse Mib dove al momento viene scambiato a 0,65 euro in calo del 1,74%.