1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A2A: nuovi patti parasociali con Montenegro per gestione Elektroprivreda Cme Gore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi A2A ha sottoscritto con il Governo del Montenegro i nuovi Patti Parasociali per la gestione dell’utility dell’energia Elektroprivreda Cme Gore (EPCG).

I nuovi Patti Parasociali, con durata fino al 31dicembre 2016, erano stati precedentemente approvati dal Parlamento del Montenegro in data 29 luglio 2016.

Punti principali di questi nuovi accordi sono il mantenimento degli attuali diritti di gestione di A2A in Elektroprivreda Cme Gore, con la nomina delle figure manageriali principali da parte di A2A e la definizione di alcune materie riservate su argomenti importanti per la vita societaria di EPCG, la possibilità di esercizio di una opzione di vendita dell’intera quota azionaria di A2A allo Stato del Montenegro, per un valore di 250 milioni di euro, alla scadenza dei patti ed esercitabile entro il 31 marzo 2017, e la non opposizione di A2A al progetto di costruzione della nuova centrale termoelettrica di Pljevlja.

A2A detiene il 41,7% del capitale di Elektroprivreda Cme Gore, mentre il Governo di Podgorica controlla il rimanente 58,2% del capitale dell’utility.

Al momento a Piazza Affari il titolo A2A lascia sul terreno l’1,32% a 1,198 euro, performance il linea con quella del FTSE Mib (-1,30%).