1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

A2A: nuovi minimi storici, continua la corsa a testa in giù

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta dalle implicazioni negative per il titolo A2A che si avvia alla chiusura di ottava facendo registrare un ribasso superiore al 3 per cento in un quadro grafico già deteriorato. Con la discesa odierna le quotazioni del titolo hanno rotto al ribasso il supporto statico a 0,685 euro, rinnovando i minimi storici con un low intraday a 0,6665 euro. La multi utility lombarda si muove, da oltre un anno a questa parte, all’interno di un canale ribassista delimitato al rialzo dalla trendline che unisce i massimi del 14 giugno e del 14 ottobre e al ribasso dalla linea di tendenza che congiunze i minimi del 10 agosto con quelli del 13 settembre. Le quotazioni si trovano attualmente al centro del canale descritto e, con il segnale negativo di oggi, potrebbero riportarsi al test della base. A dare ulteriori conferme della persistente debolezza del titolo vi è inoltre la constatazione che in questo arco temporale i prezzi non hanno mai avuto la forza di oltrepassare con slancio la media mobile a 100 giorni, avvicinata l’ultima volta a metà febbraio nonché il sostegno volumetrico con cui è avvenuta la rottura al ribasso di oggi. A partire da tali indicazioni è possibile implementare una strategia short sul titolo con vendite su recupero delle quotazioni fino a 0,6785 euro. I target potrebbero essere individuati a 0,64 euro in prima battuta e 0,608 euro in un secondo momento con stop loss a 0,72 euro.