A2a: Intermonte prevede dividendi futuri più bassi, confermato tp a 1,10

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 16/06/2011 - 09:20
Quotazione: A2A
A2a conferma il dividendo per il 2010 a 0,096 euro per azione. Quanto alla politica dei dividendi futura, che esponenti della nuova maggioranza a Milano hanno chiesto di rivedere, Tarantini ha ribadito che da quest'anno le cedole saranno intorno al 60-70% del payout, quindi sostanzialmente più basse rispetto a quanto distribuito finora. "Sulla base delle nostre stime di utile - sostiene Intermonte nella nota odierna, confermando rating neutral e prezzo obiettivo a 1,10 euro - ne emergerebbe quindi un dividendo di 0,06 euro per i prossimi anni, contro la nostra stima attuale di 0,07 euro, a meno di una redditività decisamente superiore a quanto da noi oggi stimato". A Piazza Affari nei primi minuti di contrattazioni il titolo A2a perde lo 0,09% a 1,17 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
giocar46 scrive...
giocar46 scrive...
 

A2A

A2a