1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

A2A, eventuali ingressi long avrebbero target a 0,765 euro

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Particolarmente interessante l’impostazione grafica del titolo A2A. Le azioni del gruppo bresciano hanno fatto segnare un rialzo del 3,63% nella giornata di ieri con una chiusura 0,728 euro. Il trend ribassista di fondo sembra aver trovato nell’area 0,685 euro un valido supporto statico, testato in più di un’occasione dalla metà dello scorso dicembre. Un primo segnale positivo su questo fronte è stata la violazione al rialzo avvenuta il 23 dicembre della trendline inclinata negativamente ottenibile unendo i massimi del 28 ottobre con quelli del 7 dicembre. Una svolta rialzista arriverebbe tuttavia solo su violazioni decise dei massimi di quota 0,769 euro del 3 gennaio. Per il momento il quadro grafico rimane debole, ma potrebbe riservare possibilità di sfruttare rimbalzi sulla tenuta del livello di supporto sopracitato. Eventuali acquisti a 0,72 avrebbero come primo obiettivo l’area 0,765 e successivamente la resistenza a 0,785. Lo stop scatterebbe solo con il cedimento di area 0,68 euro, che darebbe spazio a nuovi ulteriori movimenti ribassisti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
UTILITY

Acsm-Agam: nasce la multiutility del nord

Nell’ambito del percorso di partnership industriale e societaria avviato da Acsm-Agam, Aspem, Aevv, Aevv Energie, Lario Reti Holding, Acel Service, Lario Reti Gas e A2A, oggi è stato stipulato l’atto …

TRIMESTRALI

A2a, -5% a Piazza Affari dopo i conti

Il titolo A2a si affloscia a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali. L’azione dell’utility perde il 5% circa, dopo il giro di boa di metà seduta, a 1,586. …