A2A, eventuali ingressi long avrebbero target a 0,765 euro

Inviato da stefano alberti il Ven, 27/01/2012 - 16:36
Quotazione: A2A
Particolarmente interessante l'impostazione grafica del titolo A2A. Le azioni del gruppo bresciano hanno fatto segnare un rialzo del 3,63% nella giornata di ieri con una chiusura 0,728 euro. Il trend ribassista di fondo sembra aver trovato nell'area 0,685 euro un valido supporto statico, testato in più di un'occasione dalla metà dello scorso dicembre. Un primo segnale positivo su questo fronte è stata la violazione al rialzo avvenuta il 23 dicembre della trendline inclinata negativamente ottenibile unendo i massimi del 28 ottobre con quelli del 7 dicembre. Una svolta rialzista arriverebbe tuttavia solo su violazioni decise dei massimi di quota 0,769 euro del 3 gennaio. Per il momento il quadro grafico rimane debole, ma potrebbe riservare possibilità di sfruttare rimbalzi sulla tenuta del livello di supporto sopracitato. Eventuali acquisti a 0,72 avrebbero come primo obiettivo l'area 0,765 e successivamente la resistenza a 0,785. Lo stop scatterebbe solo con il cedimento di area 0,68 euro, che darebbe spazio a nuovi ulteriori movimenti ribassisti.
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
giocar46 scrive...
giocar46 scrive...
 

A2A

A2a