A2a: Equita ottimista su accordo con Edf dopo dichiarazioni Saglia, +1,04% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 25/08/2011 - 11:46
Quotazione: A2A
A2a sotto i riflettori a Piazza Affari dopo le dichiarazioni di Saglia. Il viceministro all'industria ha sottolineato che l'accordo di marzo fra A2a ed Edf era già positivo, anche se può essere migliorato. Un punto che potrebbe essere discusso è il valore della put per i soci italiani. "Riteniamo che le affermazioni di Saglia siano positive per raggiungere un accordo con i francesi - sostengono gli analisti di Equita nella nota odierna - anche se sui tempi avrebbe detto che il 15 settembre non è una data insormontabile. Per Edison ci attendiamo che l'offerta da parte di Edf avvenga alla media dei 12 mesi (attorno ai 0,87 euro per azione)", proseguono gli esperti. "Per A2a i principali rischi sono la svalutazione della quota in Delmi se non ci sarà accordo sulla put option con i francesi e l'accordo sullo swap di assets. Ai correnti prezzi comunque il downside per A2a ci pare limitato (tratta 12 volte gli utili sulla stime per il 2012 e yield del 6,5%) in quanto l'uscita da Edison le permetterebbe di ridurre l'indebitamento. Lo scenario peggiore è l'asta competitiva su Edison o l'assenza della put option", conclude il broker che conferma il rating hold con prezzo obiettivo a 1,18 euro. Bene il titolo A2a sul Ftse Mib dove in questo momento è scambiato a 0,927 euro in rialzo dell'1,04 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA
rosario 2016 scrive...
giocar46 scrive...
giocar46 scrive...
 

A2A

A2a