A2a: il Cda approva la semestrale, marginalità e posizione debitoria in miglioramento

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 31/07/2013 - 13:15
Quotazione: A2A
Il Cda di A2a ha approvato oggi i risultati del primo semestre 2013. L'Ebitda è risultato pari a 610 milioni di euro, in crescita del 26% rispetto al corrispondente periodo del 2012 quando si attestò a 484 milioni di euro.

In miglioramento di 8 milioni di euro rispetto ai primi sei mesi del 2012 anche l'utile netto, arrivato nel primo semestre a 133 milioni di euro. La crescita è ancor più significativa se si considera che nei conti semestrali del 2012 erano stati inseriti anche poste straordinarie per circa 40 milioni di euro.

Dopo aver apportato investimenti per 118 milioni di euro e aver pagato 81 milioni di euro di dividendi, la posizione finanziaria netta a fine giugno ha fatto segnare un miglioramento pari a 298 milioni di euro attestandosi ora a -4,0474 miliardi di euro.

Dopo la diffusione dei risultati, il titolo, che da inizio 2013 guadagno oltre il 45%, svetta sul FTSE Mib. Al momento l'azione avanza del 2,35% a 0,6535 euro.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA
Superspazzola scrive...
giocar46 scrive...
giocar46 scrive...
 

A2A

A2a