1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A giugno calano le sofferenze bancarie (Banca d’Italia)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il clima sul settore creditizio tricolore è migliorato nel secondo trimestre dell’anno, merito dell’inversione di tendenza avviata sul tema delle sofferenze bancarie. Cambio di direzione certificato anche da Banca d’Italia che in giugno ha stimato una riduzione di 10 miliardi dello stock di sofferenze lorde e di 5 miliardi di quelle nette.

Lo si legge nel report di Via Nazionale “Banche e Moneta”, dove viene stimato che su anno le sofferenze lorde di giugno sono salite del 4,4% su anno in calo dal +5,5% di maggio.

I prestiti al settore privato a giugno sono cresciuti dell’1,2% su anno (1,0% a maggio) sotto la spinta dei prestiti alle famiglie in crescita del 2,6% (da 2,5%). Fermi invece i prestiti alle imprese dopo +0,3% a maggio.