1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

2008: peggiore anno dal 1931

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2008 rischia di essere per Wall Street l’anno più nero di tutti i tempi. L’indice Standard & Poor’s 500 a tre giorni dalla fine delle contrattazioni di quest’anno è in calo del 40,6% dalla chiusura del 2007. Gli mancano soltanto una o due giornate negative, in pratica, per superare il -47,1% del 1931, l’anno in cui si è registrato il peggior andamento borsistico di tutti i tempi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borsa Tokyo chiude in calo

Chiusura in flessione per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha archiviato la seduta a quota 20.130,41 punti, mostrando una flessione dello 0,47% in scia alla debole performance di Wall Street, e in particolare del Nasdaq. Su quest’ultimo ha pesato l…

MERCATI

Mercati europei sotto la parità. BCE e BoE sotto i riflettori

Chiusura sotto la parità per le borse europee in scia della debolezza del comparto delle utilities (-2,4%), delle Tlc (-1,3%) e dell’automotive (-1,57%). A penalizzare quest’ultimo settore è stato il warning lanciato dalla tedesca Schaeffler (-10,87%…