1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Un 2007 avaro per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2007 non sarà ricordato con piacere dai risparmiatori che hanno puntato sul listino milanese. Da inizio anno il saldo è infatti negativo: l’indice S&P/Mib ha registrato una flessione del 7,46%, la peggiore performance d’Europa. Più pesante la debacle del Midex (-14,44%) e dell’Allstar (-15,92%). A frenare il listino milanese hanno contrinuito soprattutto l’andamento contrastato dei titoli del comparto bancario che pesano per oltre il 40% sul paniere dell’S&P/Mib.


Tra le blue chip spiccano i progressi di Saipem (+36,80%), Aem (+20,41%), Fiat (+18,75%) Atlantia (+17,67%) e Impregilo (+7,27%). Fanalino di coda Fastweb (-41,61%), Seat Pagine Gialle (-40,31%), Italcementi (-32,16%), STM (-30,14%) e Banca Popolare di Milano (-30,04%).

È andata decisamente meglio per chi ha puntato sulle borse europee: l’indice Eurostoxx 50 ha registrato un progresso del 6,91% grazie soprattutto al forte balzo del Dax 30 che chiude il 2007 con un +21,85%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …