1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Il 2007 un anno positivo per De’ Longhi, ma è già prezzato e Citigroup taglia rating a hold

QUOTAZIONI De'longhi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il bilancio del 2007 sarà molto positivo per De’ Longhi. E’ quanto ritengono gli analisti di Citigroup, i quali ricordano che questo sarà il primo anno in cui la l’impianto produttivo in Cina sarà operativo al 100%, con benefici che deriveranno dall’efficienza produttiva, dal controllo del capitale circolante e dall’aumento delle forniture da Paesi low-cost. Tanto che gli esperti della casa d’affari americana hanno messo mano alle stime di Ebitda, alzandole del 3%. Ciò nonostante il broker ha abbassato la raccomandazione sul titolo del gruppo degli elettrodomestici a hold dal precedente buy, pur alzando il target price a 5,8 euro da 5, in quanto l’azione è stata protagonista negli ultimi tempi di una performance eccellente e per questo costa troppo.