Unipol rimane sotto pressione sul supporto a 0,88

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico ancora impostato al ribasso per il titolo Unipol, che oggi ha aperto le contrattazioni a Piazza Affari sostanzialmente invariato. Le due chiusure in area 0,88 euro, venerdì e lunedì, lasciano aperta la possibilità a ulteriori discese in direzione di 0,864 e 0,847 con avvio di una nuova gamba ribassista. Eventuali rimbalzi non modificherebbero lo scenario almeno fino a recupero di quota 0,9095/9135, dove si trova a transitare anche la media mobile di breve termine e da dove sarebbe possibile tentare un attacco alla resistenza di area 0,9285. Una chiusura sopra 0,9285, se accompagnata da incremento dei volumi, volgerebbe al rialzo l’outlook di breve termine con primo target a 0,945 e successivamente a 0,975/98 euro.


Operatività: Mantenere aperte le posizioni short con prossimo target a 0,864. Incrementare su chiusure inferiori a tale soglia. Posizionare trailing stop a 0,9135. Possibile long speculativo su tenuta supporto a 0,864.


Alessandro Piu


(2/2/2010 – 10:15)
 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori