Unipol attesa alla rottura del trading range

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue la fase di congestione del titolo Unipol che questa mattina scambia in area 2,7 euro, sostanzialmente in line con la chiusura della vigilia. L’analisi grafica mostra come le quotazioni rimangano rinchiuse in un evidente trading range evidenziabile tra i minimi in area 2,62 ed i massimi in area 2,75 euro. Solo una decisa rottura di tale fascia laterale favorirà il ritorno di interesse sul titolo provocando una accelerazione dei volumi e della volatilità. Sopra 2,75 euro probabile accelerazione verso i massimi di metà marzo in area 2,85 euro.
Al ribasso, sotto area 2,62 ci attendiamo un’estensione del movimento verso il target ribassista in area 2,50 euro. L’analisi volumetrica conferma l’interesse contenuto da parte del mercato sul titolo. Necessaria una forte accelerazione degli scambi per convalidare l’eventuale rottura del trading range sopra citato.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori