Unicredito: possibile accelerazione su rottura resistenza a 4,25 euro

Inviato da Redazione il Gio, 30/12/2004 - 12:31

Variazioni poco significative oggi a Piazza Affari per Unicredito attualmente scambiata a 4,22 euro, -0,2% rispetto al close della vigilia. L'analisi grafica mostra come solo la rottura di quota 4,25 euro, confermata in close da rialzo volumetrico, favorirebbe nuovi spunti rialzisti con successivo target in corrispondenza dei massimi relativi di metà novembre a 4,35 euro. Nel caso di ulteriori rialzi possibile estensione verso area 4,44-4,45 euro, massimi relativi dell'intero 2004.
Al ribasso monitoriamo la TL rialzista tracciabile dai minimi di metà agosto (linea tratteggiata verde) attualmente in area 4,18 euro, la cui rottura favorirebbe il ritracciamento verso il supporto statico a 4,10 euro. Nel caso di ulteriori ribassi possibile accelerazione verso il supporto in area 4 euro e poi eventualmente in area 3,93 euro.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA