Unicredito: importante la tenuta del supporto statico a 3.85 euro

Inviato da Redazione il Gio, 15/05/2003 - 12:15
Seduta positiva per Unicredito attualmente scambiata in area 3.98 euro, in rialzo di circa un punto percentuale. L'analisi grafica mostra come l'ultimo impulso rialzista del titolo si sia nuovamente interrotto in corrispondenza della resistenza statica in area 4.10-4.15 euro, livello che più volte da agosto 2002 ha mostrato la propria validità. Per non aggravare l'outlook di breve monitoriamo ora il supporto statico in area 3.85 euro, la cui eventuale rottura confermata in close da rialzo volumetrico aprirebbe la strada verso il successivo target ribassista a quota 3.75 euro. Sotto tali valori ricordiamo l'importanza di livelli statici in area 3.60 e poi sui minimi di fine marzo a quota 3.50 euro. Al rialzo, importante il recupero in close di quota 3.95 euro che favorirebbe il ritorno delle quotazioni verso la resistenza statica sopra citata in area 4.10-4.15 euro. Oltre tali livelli probabile estensione del movimento verso il successivo target rialzista in area 4.30 euro e poi a quota 4.46, dove verrebbe chiuso il down gap aperto nella seduta dell'11 luglio scorso. L'analisi degli oscillatori mostra un Macd che da un paio di sedute ha fornito il segnale di uscita dal titolo. L'Rsi dopo aver lambito nelle scorse settimane la fascia di ipercomprato, appare nuovamente girato al rialzo. I volumi si mantengono su livelli relativamente elevati.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA