Unicredit, sopra 4,80 possibili allunghi verso 5 euro

Inviato da Redazione il Ven, 18/04/2008 - 14:57

Il titolo Unicredit è stabilmente inserito in un trend discendente che dai massimi a 7,678 euro (chiusura del 26 aprile scorso) ai minimi del 20 marzo a 4,135 ha significato un ribasso superiore ai 45 punti percentuali. Il rimbalzo che da tali minimi Unicredit ha messo a segno non ha ancora scalfito tale trend e attualmente la resistenza costituita dal livello statico di quota 4,80 euro oppone strenua resistenza al tentativo di rilancio dell’azione. La decisa violazione di tale soglia, confermata in chiusura di seduta, aprirebbe spazi per allunghi in direzione di 5 e 5,10 euro successivamente, livello spartiacque perché si possa parlare di possibile inversione di tendenza del titolo. Al ribasso, un ritorno sotto 4,68 euro riproporrebbe il test del supporto a 4,55, evento negastivo per il tentativo di rimbalzo che porrebbe un primo target ribassista a 4,22 euro.

Operatività: l’apertura di posizioni long sarà possibile su rottura decisa di area 4,80 con target a 5 e 5,10 euro e stop loss ed eventuale reverse sotto 4,55. In quest’ultimo caso target a 4,22 euro.

Alessandro Piu

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA