Unicredit al test della resistenza a quota 5.30 Euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in buon rialzo per unicredito che registra attualmente un incremento prossimo al punto percentuale in area 5,20 euro.
Il titolo dopo il successo dell’opa sul gruppo bancario tedesco Hvb ha registrato un deciso incremento rompendo al rialzo il canale rialzista secondario tracciabile congiungendo i massimi relativi di giugno e settembre 2005.
Al rialzo il livello da monitorare ora è la resistenza statica posta a 5.29 Euro. La rottura di questo valore aprirebbe infatti la strada a nuovi massimi degli ultimi quattro anni in area 5.50 Euro e poi eventualmente verso i massimi in area 5,90 e 6.20 Euro.
Al ribasso, fondamentale la tenuta del supporto posto a 4.95 Euro la cui eventuale rottura favorirebbe un’accelerazione verso il supporto del canale ascendente attualmente passante in area 4.60 Euro,  che coincide inoltre con un supporto statico del titolo.
L’eventuale rottura di questo supporto con un incremento dei volumi comprometterebbe lo scenario rialzista di medio periodo aprendo lo spazio a nuovi minimi in area 4.45 e area 4.30 Euro. Redazione FOL LB


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori