Tim: outlook negativo su eventuale rottura di supporto in area 4 euro

Inviato da Redazione il Mer, 26/02/2003 - 11:14
Quotazioni in leggero rialzo questa mattina per Tim attualmente scambiata a 4.03 euro, +0.22%. L'analisi grafica mostra come il titolo dai massimi relativi dello scorso mese di novembre si confermi all'interno di un canale discendente evidenziato sul grafico dalle linee tratteggiata verde e rossa. Con il ribasso di ieri le quotazioni si sono portate in prossimità dell'importante supporto statico posto a quota 4 euro: per non aggravare ulteriormente l'outlook sul titolo monitoriamo ora tale supporto: un'eventuale conferma in close sotto tale livello aprirebbe infatti la strada verso quota 3.93 euro, sui minimi relativi di fine gennaio. Sotto tali valori probabile accelerazione verso quota 3.88, dove rimane aperto un up-gap dalla seduta del primo ottobre 2002, e poi verso area 3.70, sui minimi di settembre-ottobre 2002, dove attualmente transita anche la parte inferiore del canale ribassista sopra citato. Al rialzo, probabili impulsi rialzisti su recupero di quota 4.15 euro, dove attualmente transita la trendline ribassista di breve. Per invertire il quadro ribassista di medio periodo attendiamo la rottura confermata in close della resistenza dinamica coincidente con la parte superiore del canale ribassista sopra citato (linea tratteggiata verde), attualmente in area 4.30 euro, in coincidenza con i massimi relativo dell'ultimo impulso rialzista. L'analisi degli oscillatori conferma il quadro tecnico particolarmente delicato del titolo: Macd prossimo alla propria media mobile: con ulteriori ribassi l'oscillatore fornirebbe il segnale short sul titolo. Rsi girato in negativo. Volumi nella media del periodo.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA