Tenaris: determinante la tenuta del supporto in area 16,50 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maglia nera della prima seduta settimanale si conferma Tenaris che, complice la diffusione di risultati trimestrali deludenti, chiude la giornata in calo di circa 4 punti percentuali a quota 16,79 euro.
L’analisi grafia come il titolo si sia riportato in prossimità del fondamentale supporto statico evidenziabile in area 16,75 euro. La long black candle odierna ha di fatto annullato il segnale rialzista di breve generato nelle ultime due giornate. In questo contesto, anche alla luce del rialzo volumetrico registrato oggi, appare determinante nelle prossime giornate la tenuta di area 16,75 e successivamente del supporto posto a quota 16,50 euro, ultimo baluardo significativo che potrebbe evitare ulteriori allunghi ribassisti verso area 16 euro e successivamente verso i minimi di metà marzo in area 15,60 euro.
Positività sul titolo esclusivamente su violazione degli ultimi massimi relativi posti in area 17,50 euro, anche se la definitiva inversione del trend di medio periodo verrebbe decretata solo sopra quota 18 euro. In tal caso, al momento ben poco probabile, possibile estensione verso area 18.50 e poi eventualmente verso i massimi relativi oltre quota 19 euro. Marco Berton.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori