Telecom Italia si accende in Borsa: titolo a ridosso di quota 0,90 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico in netto miglioramento per Telecom Italia, con l’accelerazione decisiva arrivata il 4 maggio scorso all’indomani della diffusione dei conti del primo trimestre 2017. Con un Ebitda cresciuto del 16,2% a 2 miliardi di euro la tlc italiana si è lasciata alle spalle il miglior trimestre dal 2012, numeri che hanno consentito al prezzo del titolo di sfondare la barriera statica collocata a 0,85 euro.

 

A livello grafico, il vero segnale è però arrivato grazie alla violazione della resistenza dinamica di lungo periodo disegnata sul daily chart con i top decrescenti del 21 aprile e 27 dicembre 2016. Questa indicazione ha acceso il movimento rialzista che sta proseguendo anche in queste prime sedute della nuova settimana, con il titolo giunto praticamente a ridosso dell’importante soglia psicologica a 0,90 euro (massimo relativo dal 25 aprile 2016).

 

Questo livello potrebbe ora mettere pressione ai compratori e favorire delle temporanee prese di beneficio con correzioni in direzione dei 0,8525 euro, livello che potrebbe diventare interessante per l’apertura di nuove posizioni long che avrebbero target intermedio a 0,935 e finale a 1 euro (valore che corrisponde al target price medio calcolato da Bloomberg come media fra i target price indicati dalle case d’affari che coprono il titolo).


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori