Telecom Italia: possibile allungo verso area 2,05 euro ?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Termina una nuova settimana estremamente deludente per gli azionisti dell’operatore telefonico italiano che chiude l’ottava registrando l’ennesimo calo, -1,11% a 2,1330 euro.
L’analisi grafica mostra come il titolo abbia accelerato il proprio downtrend con la violazione dell’importante supporto statico evidenziabile in area 2,23 euro registrato nella passata ottava. Per non assistere a nuove accelerazione ribassiste appare determinante la tenuta del supporto statico evidenziabile in area 2,12 euro, la cui perdita aprirebbe la strada verso il successivo obiettivo statico evidenziabile in area 2,05 euro, dove verrebbe inoltre raggiunto il target ottenibile proiettando l’ampiezza del trading range violato al ribasso nella scorsa settimana. L’attuale debolezza del titolo è confermato dall’analisi della forza relativa rispetto allo S&P Mib che staziona in prossimità dei minimi di periodo confermando la validità del trend di fondo. Per l’inversione del trend di breve periodo si dovrà attendere il recupero di area 2,24 euro, livello che ora funge da resistenza statica. Marco Berton.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori