Telecom Italia, all’esordio test immediato di quota 1 euro

Inviato da Redazione il Lun, 03/01/2011 - 11:03

Partenza all’insegna dell’ottimismo per il titolo Telecom Italia a Piazza Affari. L’azione della società telefonica guadagna circa il 2,5% e si trova ora in area 0,99 euro dopo aver tentato un attacco alla soglia psicologica dell’euro. L’attacco si è fermato a 1,004 e si è spinto quindi già oltre i livelli massimi toccati nel corso dei tentativi si superamento della resistenza posti in atto nello scorso dicembre. Il difficile ostacolo (transita nei pressi anche la media mobile di breve termine) se superato con sostegno volumetrico e confermato in chiusura di seduta, aprirebbe spazi di rialzo con target 1,0280 in prima battuta e 1,046 successivamente. Al ribasso primo sostegno a 0,98 euro, ma solo la caduta di 0,9635 archivierebbe il tentativo e porterebbe a un nuovo pericoloso test del supporto a 0,95. Arretramenti fino a 0,98 euro sono sfruttabili in ottica rialzista per nuovi attacchi a quota 1 euro con stop a 0,966. Target a 1,028 euro.

(03/01/2011)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA