STMicroelectronics verso il test di area 5,57

Inviato da Redazione il Ven, 20/11/2009 - 12:08

Nuova seduta di forti ribassi per il titolo STMicroelectronics che nelle ultime due sedute ha perso cinque punti percentuali e mezzo. E’ rimasta indigesta all’azione del produttore di chip la soglia dei sei euro, superata solo in intraday mercoledì scorso e che avrebbe potuto aprire la strada ad allunghi in direzione di 6,25 e 6,45 euro. La discesa che ne è seguita ha portato invece STMicroelectronics a rompere al ribasso diverse soglie rilevanti come la media mobile a 55 giorni a quota 5,93 euro, la media mobile di breve termine transitante a 5,79 e il supporto intermedio di area 5,71. Ora il titolo si prepara al test del sostegno a 5,57 euro che, se violato al ribasso con conferma in chiusura di seduta, potrebbe riportare le quotazioni sui minimi di inizio novembre. Il recupero di quota 5,71 potrebbe solo alleggerire la pressione in vendita mentre sarebbe con il ritorno sopra la media mobile a 14 periodi a 5,79 che STMicroelectronics potrebbe pensare di togliersi dalle secche allungando fino a 5,90/93. Per avere un segnale rialzista bisognerà tuttavia attendere una chiusura sopra i 6 euro accompagnata da incremento dei volumi.

Operatività: Per gli short speculativi aperti su rottura al ribasso della media mobile di breve termine, target a 5,57 e stop a 5,90. Long speculativi su test e tenuta di 5,57 con stop loss su violazione decisa del supporto.

Alessandro Piu

(20/11/2009 - 12:00)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA