STMicroelectronics "appesa" al supporto a quota 12,40 euro

Inviato da Redazione il Mar, 06/06/2006 - 11:06
Ancora una flessione per il titolo di semiconduttori italo francese che in questi minuti registra una flessione superiore al punto percentuale in area 12,50 euro. Questa mattina STM ha toccato un minimo intraday a quota 12,40 euro, livello coincidente con una serie di minimi del gennaio 2005 già testato giovedì scorso e che rappresenta quindi un supporto statico fondamentale per evitare ulteriori discese del titolo.
La rottura di tale livello proietterebbe le quotazioni verso il successivo target in area 12,15 euro sotto cui è lecito attendersi ulteriori flessioni verso area 11,60 euro. Il quadro tecnico di breve volgerà al positivo solamente sopra area 13 euro. In tal caso probabile accelerazione verso 13,45 e poi eventualmente verso area 13,90, dove attualmente transita la Media Mobile a 50 periodi. Solo il superamento di tale resistenza dinamica farà volgere al positivo l'outlook di medio periodo. Segnali contrastanti dagli oscillatori. Il Macd ha fornito da un paio di giornate il segnale di ingresso sul titolo mentre l’Rsi appare nuovamente girato in negativo. Si noti comunque il livello raggiunto oramai prossimo alla fascia di ipervenduto che rende poco probabili ulteriori imminenti accelerazione ribassiste. MB. Redazione Finanzaonline.com

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA