STMicro segue la scia dei profitti di Google

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

STMicroelectronics regina di Piazza Affari nella prima parte dell’ultima seduta della settimana. Il titolo del produttore di chip avanza di oltre il 4% dopo la diffusione, ieri sera, della trimestrale di Google. La società di Mountain View ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con ricavi in crescita a 7,51 miliardi di dollari, battendo le attese degli analisti a 7,23 miliardi. L’utile è balzato del 26% a 2,73 miliardi da 2,17 dello stesso periodo del 2010. STMicroelectronics annuncerà i propri risultati trimestrali dopo la chiusura dei mercati Usa il prossimo 24 ottobre. Graficamente il titolo STMicroelectronics si muove all’interno di un canale rialzista risalente dai minimi dello scorso 6 settembre 2011 a 3,96 euro e attualmente transitante nei pressi di 4,71 euro. Dopo aver recuperato il 36% di valore dai minimi citati e aver rotto al rialzo diverse resistenze intermedie, le quotazioni si apprestano ad affrontare l’ostacolo di area 5,58/65 euro, parte alta del canale ribassista descritto e area di transito della media mobile a 100 giorni. Oltre tale livello StMicro metterebbe nel mirino 5,965/6 euro in prima battuta e 6,42 euro successivamente. Evntuali arretramenti del titolo non provocheranno danni fino a tenuta di quota area 5 euro, al di sotto della quale scatterebbe un segnale di allarme. Per posizionarsi long possibili ingressi a 5,19 euro con primo obiettivo a 5,58 euro. Stop loss su chiusure sotto i 5 euro. 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori