S&P Mib: nuovi allunghi solo su deciso breakout di area 40300 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Configurazione tecnica delicata quella dell’indice delle bluechips italiane che registra questa mattina un pesante calo (-0,85%) sotto la soglia tecnica e psicologica rappresentata da area 40 mila punti. Un’analisi dettagliata mostra come il rally dell’indice sia stato, almeno per il momento, incapace di superare i massimi relativi delle scorse settimane evidenziabili in area 40300 punti. In questo scenario non è da escludere un’ulteriore accelerazione ribassista con target in area 39360 dove verrebbe chiuso l’ampio upgap aperto alla vigilia. Allo stato attuale posizioni ribassiste avrebbero senso solo su violazione di area 39 mila punti, sotto cui è lecito attendersi un ulteriore calo verso area 38500 e poi a 38 mila punti.
Sopra 40300 probabile avvio di una nuova gamba rialzista (si noti come per tali valori attualmente transiti anche la trendline ribassista di medio periodo): possibile accelerazione verso area 40750 (dove transita la media mobile a 200 periodi) e poi eventualmente a 41 mila e 41300 punti. Marco Berton.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori