S&P Mib: determinante la tenuta del supporto a 20700 punti

Inviato da Redazione il Mer, 12/11/2008 - 10:36
Quotazione: FTSE MIB

Avvio positivo questa mattina per l'S&P Mib che grazie al balzo del comparto finanziario (Unicredit +5,5% dopo la trimestrale) registra un progresso prossimo al punto percentuale e mezzo in area 21000 punti. Il quadro tecnico di fondo rimane comunque impostato al ribasso. Solo sopra area 21800 punti, infatti, verrebbe negata la validità del trend ribassista in atto; importante in tal senso un veloce recupero di area 21600 punti. Il livello fondamentale da monitorare rimane comunque quello posto a quota 20700 punti: sotto questo supporto l'indice potrebbe infatti avviare una nuova gamba ribassista con probabile target in area 19900 punti e step intermedio in area 20400. Non sono inoltre da escludersi ulteriori accelerazioni ribassiste verso i minimi di fine ottobre in area 19200 e poi eventualmente in area 18600 punti.

Operatività: mantenere short in essere con profit su rottura dei 21600 punti. Incrementare short a perdita di area 20700 con target a 20400 e poi in area 19900. Nuovi long di posizione solo sopra area 21800 con possibile target  22110 e poi a 22700 punti.

Marco Berton

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA