S&P Mib: confermata validità della resistenza in area 43 mila punti

Inviato da Redazione il Gio, 12/04/2007 - 12:04
Quotazione: FTSE MIB

Ancora una mattinata caratterizzata dalle vendite per gli indici milanesi con lo S&P Mib che perde lo 0,45% a quota 42611 punti. L'indice ha fallito, almeno per il momento, l'attacco della resistenza posta a quota 43 mila punti: ieri infatti era stato registrato il nuovo massimo storico nell'intraday toccando quota 43104 punti, prima di chiudere la giornata a quota 42805 punti.
In questo scenario è consigliabile verificare nelle prossime giornate la tenuta del supporto identificabile in area 42400 punti che, se perso al ribasso, decreterebbe l'inversione del trend di breve periodo aprendo la strada verso il primo significativo target identificabile a quota 42019 punti, dove verrebbe chiuso l'ampio up-gap aperto dalla seduta del 2 aprile scorso.
Allo stato attuale per aprire nuove posizioni rialziste è consigliabile attendere la violazione confermata in close da incremento volumetrico di area 43 mila punti, evento che aprirebbe la strada verso i successivi obiettivi a 43300 e 43700 punti. Marco Berton.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA