Snam Rete Gas, trend rialzista solidamente impostato ma rischio correzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dai minimi del 24 aprile 2009 il titolo Snam Rete Gas ha intrapreso un cammino rialzista che lo ha portato ad aggiornare i suoi massimi in chiusura di seduta martedì 6 aprile scorso a 3,81 euro, per un guadagno di oltre 35 punti percentuali complessivi. Il canale rialzista che ha accompagnato il movimento di Snam Rete Gas appare solidamente impostato e il titolo è sostenuto anche dalle medie mobili di breve e medio termine, transitanti rispettivamente a 3,75 e 3,60 euro. Tuttavia, l’uscita dall’area di ipercomprato dell’oscillatore Rsi e soprattutto la presenza di una divergenza rispetto agli ultimi massimi delle quotazioni, rendono possibile una correzione dai livelli attuali. Con la rottura al ribasso della media mobile di breve termine, il titolo potrebbe scendere in direzione del supporto intermedio a 3,70 euro e del supporto a 3,66 senza scalfire l’impostazione positiva. Sarebbe solo con la rottura di quest’ultimo livello che verrebbe generato un primo segnale di debolezza, pur rimanendo il trend di lungo termine impostato al rialzo. Nuovi allunghi potrebbero invece arrivare con chiusure sopra 3,81 euro, sostenute da incremento dei volumi, a cui seguirebbe un difficile test della parte alta del canale rialzista ora transitante in area 3,85 euro. 


Operatività: Mantenere aperte le posizioni long in essere e prendere parziale beneficio su nuovi falliti tentativi di superamento di area 3,81 euro. Possibile impostare short speculativi in tal caso con target 3,76 e 3,7 euro. Chiusura delle posizioni long su violazione di 3,66.


Alessandro Piu


(14/4/2010 – 15:00)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori