Snam Rete Gas: possibile rimbalzo su tenuta di area 4,25 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico piuttosto incerto per Snam Rete Gas che staziona da alcune settimane all’interno di un’evidente fascia di congestione tra la resistenza in area 4,50 ed il supporto a 4,25 euro. In questo scenario è consigliabile attendere la violazione di una delle due bande sopra citate prima di tornare ad operare con convinzione sul titolo. La decisa rottura di quota 4,25 euro favorirebbe infatti l’avvio di una importante gamba ribassista con probabile accelerazione verso area 4,10 e successivamente verso quota 3,98/4 euro, target ottenibile proiettando l’ampiezza del trading range dal punto di rottura dello stesso.
A livello operativo potrebbe essere sensato aprire una posizione long dagli attuali valori con target verso area 4,50 e stop sotto i 4,25 euro. Oltre quota 4,50 probabile estensione del movimento verso area 4,65/4,70 e poi eventualmente verso i massimi assoluti registrati a febbraio in area 4,90 euro.
L’analisi degli oscillatori mostra un Macd che, con ulteriori rialzi, potrebbe incrociare la propria trigger-line fornendo il segnale di ingresso sul titolo. La forza relativa rispetto all’S&PMib mostra la validità del quadro rialzista con le medie mobili impostate al positivo.
Necessario un incremento volumetrico per convalidare eventuali segnali di rottura da parte delle quotazioni del titolo.


Operatività: long dagli attuali valori con primo target a 4,50 euro e stop loss sotto 4,25 euro. Sotto tale supporto possibile stop e reverse con target a 4,10 e 4 euro.



Marco Berton


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori