Smi, ingressi short sulla forza in vista del pull back

Inviato da Redazione il Mer, 04/05/2011 - 10:26
Quotazione: SMI

I recenti rialzi hanno riportato lo Smi svizzero in un’area interessante in termini di vendita. Guardando il grafico daily si nota come il paniere elvetico con il rimbalzo intrapreso dai minimi del 18 aprile abbia sentito le resistenze dinamiche offerte dalla trendline ascendente di lungo periodo violata al ribasso in occasione della seduta dello scorso 9 marzo. La trend in questione è stata ottenuta con i minimi crescenti del 5 luglio e del 25 agosto 2010. Oltre a questo elemento, che trova conferma dalle flessioni intraprese dai top dello scorso 2 maggio, va evidenziato come l’intera area compresa tra 6.435/6640 punti abbia rappresentato per diversi mesi del 2010 un livello cruciale e dal punto di vista resistenziale molto coriaceo. Il paniere, se si escludono alcune sedute di novembre 2010, ha sempre trovato un ostacolo particolarmente solido in grado di ostacolare le velleità rialziste. Pur avendo le medie mobili di breve e lungo periodo incrociate positivamente e come i minimi di ieri abbiano rappresentato il pull back tecnico dei vecchi top del 7 e 9 aprile violati al rialzo il 28 aprile, implementare una strategia short sulla forza può risultare interessante.  In quest’ottica l’ingresso in vendita a 6.540 punti, con stop con allunghi oltre i top dell’1 marzo a 6.667 punti, prevede come primo target un ritorno a 6.400 punti e successivamente ha come obiettivo finale area 6.200 punti.

Riccardo Designori

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA