Saras riprova l’avvicinamento ai 2 euro

Inviato da Redazione il Mar, 23/03/2010 - 11:06
Quotazione: SARAS

Il titolo Saras riprova l’avvicinamento a quota 2 euro, livello sul quale era riuscito a terminare le contrattazioni mercoledì scorso e che permetterebbe all’azione petrolifera di rientrare in un’area di neutralità di medio termine. Necessaria una chiusura al di sopra della resistenza, più volte superata in febbraio ma solo in intraday, perché il segnale abbia consistenza e permetta successive estensioni in direzione degli obiettivi di area 2,08/2,10 euro. Eventuali fallimenti del tentativo di attacco a quota 2 euro confermerebbero la debolezza di Saras nel medio-lungo periodo e potrebbero preludere a un ritorno in direzione della media mobile di breve termine transitante in area 1,90 euro. La violazione del supporto dinamico metterebbe in crisi il movimento di rialzo inaugurato dai minimi del primo marzo e porterebbe a un pericoloso test del supporto statico a 1,84 euro. Al di sotto di tale livello possibili estensioni in direzione di 1,76 e successivamente sul suddetto minimo a 1,664.

Operatività: Su fallito superamento di quota 2 euro e ritorno sotto 1,96 (media mobile di medio periodo) prendere parziale beneficio sulle posizioni long in essere. Chiudere posizioni su violazione di 1,90. Nuovi long su chiusure decise sopra i 2 euro. Short sotto 1,84.

Alessandro Piu

(23/3/2010 - 11:00)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA