San Paolo Imi: nuovi impulsi rialzisti su rottura di quota 7.10 euro

Inviato da Redazione il Mar, 08/04/2003 - 19:21
Seduta negativa per San Paolo Imi che chiude la giornata a 6.8510 euro, -0,80%. L'analisi grafica mostra come il titolo si mantenga al di sotto di area 7.10 euro, livello che più volte negli ultimi mesi è riuscito ad interrompere gli impulsi rialzisti del titolo. L'eventuale rottura di tale resistenza statica, confermata in close da rialzo volumetrico, imprimerebbe un nuovo impulso rialzista al trend di breve periodo in atto. In tal caso possibile accelerazione verso area 7.50 e poi verso area 8.15 euro, sui massimi di fine novembre 2002. Al ribasso (da segnalare l'up-gap aperto ieri da quota 6.72 euro) monitoriamo la trendline rialzista di breve (linea tratteggiata rossa): l'eventuale rottura di tale supporto dinamico, attualmente in area 6.50 euro, confermata in close da rialzo volumetrico, favorirebbe un ritracciamento verso area 6.20 euro e poi eventualmente verso i minimi di inizio marzo, in area 5.80 euro. L'analisi degli oscillatori mostra un Macd long dalla seduta di ieri. Rsi sostanzialmente neutro: si noti come l'oscillatore si mantenga sopra la trendline rialzista di breve, confermando il segnale evidenziato sul grafico delle quotazioni del titolo. Volumi nella media del periodo.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA