Saipem gioca la sua partita sul supporto a 27,9

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si gioca sul filo dei 27,9 euro la battaglia di Saipem per mantenere in piena salute il rimbalzo avviato dai minimi del 22 gennaio scorso. Una nuova chiusura sotto tale soglia, dopo quella del 2 maggio scorso, confermerebbe la perdita di spinta dell’azione e garantirebbe un test della trendline rialzista passante attualmente nei pressi di 26,9 euro. Viceversa la tenuta di quota 27,9 potrebbe offrire una buona opportunità per aprire posizioni long con obiettivi a 29,40 e 30,40 euro, livello oltre il quale si genererebbe un segnale positivo. Sotto 26,9 sono invece possibii allunghi verso 26 euro in prima battuta e 25 successivamente, la cui violazione al ribasso avrebbe implicazioni negative per lo scenario con primo obiettivo a 24 euro.



Operatività: su tenuta di quota 27,9 euro possibile l’apertura di posizioni long con target 29,40 e stop sotto 27,9.


Alessandro Piu


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori