Saipem: al test della trendline dinamica di lungo periodo

Inviato da Redazione il Gio, 07/10/2004 - 15:17
Quadro tecnico piuttosto critico per Saipem che attualmente sta scambiando a 9.48  in progresso del 1.68%. L’analisi grafica su base settimanale mostra una situazione molto delicata: il titolo sta infatti testando la resistenza posta in area  9.4/9.5 euro dove transita la trendline dinamica tracciabile collegando i massimi di agosto 2000 e giugno 2001. In caso di rottura di tale importante resistenza  si aprirebbe per il titolo la strada per nuovi massimi storici verso  quota 10 Euro e poi 10.5 Euro.
In caso di cedimento della trendline dinamica tracciabile usando i minimi crescenti da agosto a circa 9.10 Euro il titolo si potrebbe portare in area 8.90 Euro e poi 8.40 Euro. Solo nel caso in cui il titolo cedesse la trend line dinamica di supporto tracciabile usando i minimi di gennaio, maggio, giugno 2004 l'outlook diventerebbe negativo con possibili target al ribasso in area 7.90/8.00 Euro e poi 7.40 Euro.
L'analisi degli oscillatori mostra un Rsi  già in forte tensione sui valori massimi e quindi sempre più probabile uno storno del titolo da tali livelli. I volumi sono in contrazione, dando un ulteriore elemento allo scenario di un possibile stop dell'ascesa del titolo. Anche il macd si trova sui livelli massimi dando le stesse indicazioni del RSI

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA