Rcs Mediagroup, respinto ancora al test della media mobile di breve termine

Inviato da Redazione il Ven, 18/06/2010 - 10:32

Non è riuscito a decollare, ancora una volta, il rimbalzo del titolo Rcs Mediagroup, dopo aver rinnovato minimi dell’anno l’8 giugno con una chiusura a 1,016. In intraday l’azione del comparto editoriale è scesa, il giorno seguente, fino a toccare la soglia dell’euro tondo. La ripartenza successiva si è ben presto fermata sulla media mobile a 14 giorni. Finché Rcs Mediagroup non sarà in grado di superare l’ostacolo dinamico e la resistenza statica di quota 1,10 euro, lo scenario rimarrà impostato al ribasso e permarrà il rischio di un rinnovo dei recenti minimi annuali. Il test di questi ultimi arriverà a seguito di una violazione del supporto intermedio a 1,041 euro. Al rialzo, con una chiusura sopra 1,10 sostenuta da un incremento dei volumi, Rcs volgerebbe in positivo il trend di breve termine e potrebbe mettere a segno allunghi verso i target di quota 1,165 e 1,189, dove si trova a transitare la media mobile a 55 periodi.

Operatività: Posizionare trailing profit per le posizioni short in essere su chiusure superiori a 1,082, area di transito della media mobile di breve periodo. Possibile l’apertura di posizioni long su chiusure superiori a 1,10 con incremento dei volumi. Stop loss a 1,041.

Alessandro Piu

(18/6/2010)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA